Amministrazione Trasparente

 

 

In applicazione di quanto previsto dal Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, si riepilogano i dati riguardanti la SSCTSP

Denominazione:
Scuola Superiore del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni

Sede legale: Viale Murillo 17 – Milano

P.Iva 07761130157 | C.F. 97035980156

Il Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 (ai sensi del comma 35 art. 1 Legge 190/2012 – c.d. legge anticorruzione), ha riordinato la disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte della pubblica amministrazione e i soggetti di diritto privato in controllo pubblico e le Aziende Speciali.

La trasparenza è intesa come accessibilità totale delle informazioni concernenti l’organizzazione e l’attività delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche.

Nella pubblicazione delle informazioni e dei documenti della presente sezione si tiene conto delle “Linee guida in materia di trattamento di dati personali” del Garante per la protezione dei dati personali (delibera n. 14 del 13-3-2014)

ATTENZIONE!

I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d. lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali.

Sono a disposizione degli utenti documenti, informazione e dati riguardanti:

  • Disposizioni generali  (atto costitutivo + statuto)
  • Organizzazione
  • Bilanci (2014 // 2015 // 2016)
  • In ottemperanza alla Legge agosto 2017, n.124 “Legge annuale per il mercato e la concorrenza”, (art.1, commi 125-129) si provvede a rendere pubbliche le informazioni relative a sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e comunque a vantaggi economici di qualunque genere ricevuti dalle pubbliche amministrazioni e da soggetti di cui all’art.2-bis del Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n.33, nonché da società controllate di diritto o di fatto direttamente o indirettamente da pubbliche amministrazioni, ivi comprese quelle che emettono azioni quotate in mercati regolamentati e le società da loro partecipate, e da società in partecipazione pubblica, ivi comprese quelle che emettono azioni quotate in mercati regolamentati e le società da loro partecipate nell’anno solare 2017.